Sportello Unico Digitale - Città di Arona

Progetto SIMILE

Il Comune di Arona ha aderito al “progetto SIMILE” riguardante il monitoraggio e la tutela della qualità delle acque del Lago Maggiore (vedi AI n. 15/2020), oltre ai laghi di Como e di Lugano.

Si tratta di una iniziativa, finanziata nell’ambito del Programma di Cooperazione Interreg Italia-Svizzera 2014-2020, che ha come capofila il Politecnico di Milano e la Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana (SUPSI) in collaborazione con diversi partner tra cui il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale (ARPA).

Nell’ambito del progetto è stata sviluppata una APP gratuita chiamata SIMILE – Monitoraggio Laghi.

Attraverso l’App i cittadini possono condividere foto, osservazioni sullo stato del lago e misure di parametri semplici come temperatura e trasparenza. Lo scopo è di proteggere la qualità delle acque dei tre laghi rendendo le osservazioni fatte attraverso l’App disponibili agli enti che se ne occupano.

I dati raccolti tramite l’applicazione andranno a integrare le altre tecnologie di monitoraggio (boe con sensori, immagini satellitari) fornendo un quadro conoscitivo più completo sullo stato dei laghi.

L’importanza di questi dati sta nel fatto che sono consultati sia dai centri di ricerca che studiano gli effetti delle attività umane e dei cambiamenti climatici sulle nostre acque, sia dagli enti che controllano e amministrano i nostri laghi.

Ultima modifica: 13 Maggio 2022 alle 12:47
torna all'inizio del contenuto