Sportello Unico Digitale - Città di Arona

Abbattimento o potatura alberi

Trattasi di autorizzazione amministrativa che permette di effettuare il taglio di piante.

All’interno e all’esterno del centro abitato e nelle aree di pertinenza di edifici le singole piante possono essere tagliate senza autorizzazione a condizione che non vi siano

  • Vincolo idrogeologico – RDL 30.12.1923 n. 3267, L.R. 09.08.1989 n. 45, DGR 18.9.2000 n. 66 – 884 e D.Lgs 18.05.2001 n. 227.
  • Vincolo paesaggistico-ambientale – D.lgs. 22.01.2004 n. 42 art. 136 e 142.
  • Vincolo parchi e ville su Tavv. PRGC – L.R. 56/77 art. 24.
  • Vincolo a Parchi e Riserve Naturali del Lago Maggiore – L.R. 16.05.1980 n. 47 – DCR 656-12175 del 27.07.1993 – D.Lgs 22.01.2004 n. 42 art. 142.

nel qual caso occorre presentare apposita istanza sottoscritta in bollo.

Informazioni

Chi può presentare istanza

Cittadini proprietari o in possesso di titolo di disponibilità di immobili.

A chi deve essere presentata

La richiesta deve essere presentata all’ufficio Urbanistica.

Come deve essere presentata

La domanda, in bollo, unitamente agli allegati richiesti, potrà essere trasmessa attraverso una delle seguenti modalità:

  • di persona presso lo sportello dell’ufficio Protocollo sito in Via San Carlo n. 2, negli orari di apertura al pubblico, tenendo presente che la richiesta deve essere firmata in presenza del funzionario incaricato. In caso contrario all’istanza dovrà essere allegata la fotocopia del documento d’identità in corso di validità;
  • tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo protocollo@pec.comune.arona.no.it oppure tramite email all’indirizzo protocollo@comune.arona.no.it, osservando una delle seguenti condizioni:
    • che la richiesta sia sottoscritta con firma digitale;
    • che la richiesta sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente;
    • che la copia della richiesta recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del richiedente siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’ufficio Urbanistica – sito al secondo piano dell’edificio comunale – in orario di apertura al pubblico.

Costi

  • diritti di segreteria;

Per informazioni riguardo la modalità di pagamento vedere sezione Pagamenti.

Tempo indeterminato (in caso di autorizzazione paesaggistica anni 5).

  1. Distinta delle aree – Foglio e mappale del Catasto Terreni.
  2. Vincolo idrogeologico – RDL 30.12.1923 n. 3267, L.R. 09.08.1989 n. 45, DGR 18.9.2000 n. 66 – 884 e D.Lgs 18.05.2001 n. 227.
  3. Vincolo paesaggistico-ambientale – D.lgs. 22.01.2004 n. 42 art. 136 e 142.
  4. Vincolo parchi e ville su Tavv. PRGC – L.R. 56/77 art. 24.
  5. Vincolo a Parchi e Riserve Naturali del Lago Maggiore – L.R. 16.05.1980 n. 47 – DCR 656-12175 del 27.07.1993 – D.Lgs 22.01.2004 n. 42 art. 142.
  6. Regolamento Edilizio Comunale – Piano del Verde – D.C.C: n. 10 del 14.02.2002.
  • Vincolo idrogeologico – RDL 30.12.1923 n. 3267, L.R. 09.08.1989 n. 45, DGR 18/9/2000 n. 66 – 884 e D.Lgs 18.05.2001 n. 227;
  • Vincolo paesaggistico-ambientale – D.lgs. 22.01.2004 n. 42 art. 136 e 142;
  • Vincolo parchi e ville su Tavv. PRGC – L.R. 56/77 art. 24;
  • Vincolo a Parchi e Riserve Naturali del Lago Maggiore – L.R. 16.05.1980 n. 47 – DCR 656-12175 del 27.07.1993 – D.Lgs 22.01.2004 n. 42 art. 142;
Ultima modifica: 16 Novembre 2021 alle 10:52
torna all'inizio del contenuto