Sportello Unico Digitale - Città di Arona

Albo scrutatori di seggio

Lo scrutatore è la persona che assiste e partecipa alle operazioni di voto nelle sezioni elettorali.

In ogni Comune è presente un Albo unico contenente i nomi delle persone idonee a ricoprire il ruolo di scrutatore di seggio che hanno fatto domanda d’iscrizione, che risultano in possesso dei requisiti previsti e che vengono scelti dalla Commissione Elettorale Comunale.

L’albo viene aggiornato annualmente.

In occasione delle Elezioni e dei Referendum, la Commissione nomina gli scrutatori da assegnare ai seggi elettorali e ne dà comunicazione scritta presso il domicilio alla persona interessata.

Ai sensi dell’art. 3 L. 8 marzo 1989 n. 95 comma 6 e s.m.i., presso l’ufficio del Segretario Comunale avviene il deposito dell’albo delle persone idonee a ricoprire l’ufficio di scrutatore di seggio elettorale previsto dall’art. 1 della succitata legge.

Dell’avvenuto deposito ne viene dato avviso tramite manifesto. Qualsiasi elettore ha facoltà di opporsi ad indebite iscrizioni o mancata iscrizione all’albo di cui sopra con ricorso da presentarsi alla IV Sottocommissione Elettorale Circondariale entro 10 giorni dalla scadenza dei termine di deposito di 15 giorni dell’albo anzi citato presso la segreteria del Comune.

Si ricorda, infine, che per la validità del ricorso come previsto dall’art. 3 L. 8 marzo 1989 n. 95 comma 7, il ricorrente deve dimostrare di aver fatto eseguire, entro i 5 giorni successivi alla presentazione, la notificazione del ricorso stesso, a mezzo di messo comunale, alla parte interessata, la quale può, entro 5 giorni dall’avvenuta notificazione, presentare un controricorso alla stessa IV Sottocommissione Elettorale Circondariale.

Attività e modelli

Informazioni

SUANA – Modalità presentazione:

La richiesta, unitamente agli allegati richiesti, potrà essere trasmessa attraverso una delle seguenti modalità:

  • di persona presso lo sportello dell’Ufficio Elettorale sito in Via San Carlo n. 2, nei seguenti orari:
    • lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30;
    • martedì e giovedì dalle ore 08.30 alle ore 11.30 e dalle ore 17.00 alle ore 18.00;
  • per raccomandata da spedire al seguente indirizzo: Comune di Arona – Ufficio Elettorale – Via San Carlo n. 2 – 28041 Arona (NO);
  • per via telematica;
  • tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: protocollo@pec.comune.arona.no.it oppure tramite email all’indirizzo: anagrafe@comune.arona.no.it, osservando una delle seguenti condizioni:
    • che la richiesta sia sottoscritta con firma digitale;
    • che il richiedente sia identificato dal sistema informatico con l’uso della Carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la richiesta;
    • che la richiesta sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente;
    • che la copia della richiesta recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del richiedente siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Chi può presentare l’istanza
Gli elettori che desiderano essere inseriti o cancellati dall’albo degli scrutatori di seggio.

A chi deve essere presentata
La richiesta deve essere presentata all’ufficio Elettorale del Comune.

Come deve essere presentata
La domanda deve essere presentata dal 1° al 30 novembre di ogni anno.

L’iscrizione avviene entro il mese di gennaio di ogni anno.

Le domande di iscrizione all’albo, già esaminate, non devono essere riproposte.

La domanda, indirizzata all’ufficio Elettorale, deve essere firmata dall’interessato davanti al funzionario incaricato, in caso contrario dovrà essere allegata la fotocopia di un documento d’identità valido.

Per richiedere l’ iscrizione all’albo degli scrutatori occorrono i seguenti requisiti:

  • essere iscritti nelle liste elettorali del Comune;
  • avere assolto gli obblighi scolastici.

Non possono ricoprire l’incarico di scrutatore di seggio elettorale:

  • i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  • gli appartenenti a Forze Armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;
  • i Segretari Comunali ed i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso l’ufficio elettorale comunale;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

Non sono previsti costi.

Nel corso del procedimento l’interessato può prendere visione degli atti del procedimento e presentare memorie scritte e documenti. Nei confronti del provvedimento finale è possibile avvalersi delle tutele amministrative e giurisdizionali previste dall’ordinamento vigente.

Maggiori informazioni sugli strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale.

Nel caso l’utente sia autenticato è possibile consultare le informazioni dalla sezione La mia
scrivania digitale – Istanze presentate e stato di avanzamento.

Ultima modifica: 28 Ottobre 2021 alle 16:44
torna all'inizio del contenuto