Sportello Unico Digitale - Città di Arona

Annullamento ed archiviazione pratica edilizia

In qualunque momento della fase di istruttoria è possibile presentare una richiesta di annullamento e di archiviazione di un’istanza edilizia.

La richiesta viene presentata allo Sportello telematico secondo la normativa vigente. L’ufficio competente annullerà immediatamente l’istruttoria ed archivierà l’istanza. Lo stesso confermerà l’avvenuta archiviazione per le istanze che prevedono l’emissione di un provvedimento finale.

Dopo l’archiviazione di un’istanza non sarà più possibile riattivare l’istruttoria sospesa. Si dovrà quindi procedere alla presentazione di una nuova istanza, per la quale sarà avviata una nuova istruttoria.

Attività e modelli

Informazioni

Chi può presentare l’istanza
Deve essere presentata dal legale rappresentante, in caso di società, o dal soggetto, persona fisica, titolare della ditta individuale, o da un delegato appositamente designato tramite procura.

A chi deve essere presentata
Allo sportello competente per il territorio in cui si svolge l’attività o è situato l’impianto oggetto dell’attività produttiva o di prestazione di servizi.

Come deve essere presentata
L’istanza deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso questo portale.

I costi per avviare l’istanza sono composti da:

  • marca da bollo di valore vigente (ove dovuto);
  • diritti di segreteria (se richiesti).

Per informazioni riguardo la modalità di pagamento vedere sezione Pagamenti.

Nel corso del procedimento l’interessato può prendere visione degli atti del procedimento e presentare memorie scritte e documenti. Nei confronti del provvedimento finale è possibile avvalersi delle tutele amministrative e giurisdizionali previste dall’ordinamento vigente.

Nel caso l’utente sia autenticato è possibile consultare le informazioni dalla sezione La mia scrivania digitale – Istanze presentate e stato di avanzamento.

Ultima modifica: 23 Settembre 2021 alle 10:29
torna all'inizio del contenuto