Sportello Unico Digitale - Unione Montana dal Tobbio al Colma

Verifica annuale regolarità aree pubbliche (VARA)

Tutte le imprese esercenti il commercio su area pubblica sulla base della apposita autorizzazione a posto fisso o in forma itinerante e tutte le imprese che ad altro titolo esercitano attività di vendita su area pubblica (imprenditori agricoli) sono seggette alla verifica annuale della regolarità della loro posizione ai fini previdenziali, fiscali e assistenziali, con riferimento all’anno fiscale precedente, pena la revoca dell’autorizzazione o, comunque, in caso di esercizio ad altro titolo, l’impossibilità di esercitare l’attività di vendita su area pubblica.

A tale fine, in via generale:

  • a partire dal 1° ottobre ed entro il 28 febbraio (salvo diverso termine stabilito dalla Regione Piemonte) di ogni anno l’operatore presenta la documentazione riferita all’anno precedente per il rilascio dal VARA;
  • i Comuni, entro il 30 aprile di ogni anno (salvo diverso termine stabilito dalla Regione Piemonte), rilasciano il VARA, verificata la regolarità della documentazione prodotta.

    Nel caso in cui l’operatore sia titolare di più autorizzazioni rilasciate da diversi Comuni, il VARA può essere rilasciato anche solo da un Comune; in tal caso l’operatore dovrà scegliere a quale o a quali Comuni rivolgersi e comunicare la sua scelta anche agli altri Comuni interessati.

Attività e modelli

Informazioni

Chi può presentare l’istanza
Deve essere presentata dal legale rappresentante, in caso di società, o dal soggetto, persona fisica, titolare della ditta individuale, o da un delegato appositamente designato tramite procura.

A chi deve essere presentata
Allo sportello competente per il territorio in cui si svolge l’attività o è situato l’impianto oggetto dell’attività produttiva o di prestazione di servizi.

Come deve essere presentata
L’istanza deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso questo portale.

I costi per avviare l’istanza sono composti da:

  • marca da bollo del valore vigente per la domanda
  • marca da bollo del valore vigente per il rilascio della dichiarazione
  • diritti di segreteria

    Per informazioni riguardo la modalità di pagamento vedere sezione Pagamenti.

Nel corso del procedimento l’interessato può prendere visione degli atti del procedimento e presentare memorie scritte e documenti. Nei confronti del provvedimento finale è possibile avvalersi delle tutele amministrative e giurisdizionali previste dall’ordinamento vigente.

Nel caso l’utente sia autenticato è possibile consultare le informazioni dalla sezione La mia scrivania digitale – Istanze presentate e stato di avanzamento.

Ultima modifica: 23 Aprile 2021 alle 12:00
torna all'inizio del contenuto