Sportello Unico Digitale - Comune di Balangero

Idoneità abitativa alloggiativa

Il certificato di idoneità abitativa è il documento a dimostrare che il cittadino extracomunitario dispone di un alloggio conforme ai requisiti di idoneità previsti dal D.P.R. 31 agosto 1999 n. 394 al fine di ottenere:

  • il primo permesso di soggiorno per lavoro (visto d’ingresso per lavoro);
  • il permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno);
  • il ricongiungimento familiare/coesione familiare.

L’alloggio è considerato idoneo se:

  • si trova in condizioni igienico sanitarie compatibili con l’uso di abitazione;
  • è dotato di allacciamento idrico, elettrico e fognario;
  • gli impianti sono conformi alle normative vigenti in materia;
  • è presente almeno un servizio igienico dotato di lavabo, wc, aerato direttamente (o con ventilazione forzata) e dotato di allacciamento idrico e fognario.

L’attestazione di idoneità abitativa individua inoltre il numero massimo di persone che lo possono occupare, sulla base della superficie dei locali e della presenza dei servizi.

Attività e modelli

Informazioni

Chi può presentare l’istanza
Deve essere presentata dal legale rappresentante, in caso di società, o dal soggetto, persona fisica, titolare della ditta individuale, o da un delegato appositamente designato tramite procura.

A chi deve essere presentata
Allo sportello competente per il territorio in cui si svolge l’attività o è situato l’impianto oggetto dell’attività produttiva o di prestazione di servizi.

Come deve essere presentata
L’istanza deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso questo portale.

I costi per avviare l’istanza sono composti da:

  • marca da bollo di valore vigente (ove dovuto);
  • diritti segreteria (se richiesti);
  • diritti di istruttoria dei vari Enti coinvolti (se richiesti).

Per informazioni riguardo la modalità di pagamento vedere sezione Pagamenti.

Nel corso del procedimento l’interessato può prendere visione degli atti del procedimento e presentare memorie scritte e documenti. Nei confronti del provvedimento finale è possibile avvalersi delle tutele amministrative e giurisdizionali previste dall’ordinamento vigente.

Nel caso l’utente sia autenticato è possibile consultare le informazioni dalla sezione La mia scrivania digitale – Istanze presentate e stato di avanzamento.

Ultima modifica: 28 Aprile 2021 alle 16:26
torna all'inizio del contenuto